Manhattan, sabato sera, un locale punk Nick, che ha appena finito di suonare con il suo gruppo, chiede a una sconosciuta di essere la sua ragazza per cinque minuti Le chiede solo cinque minuti e un bacio Quanto basta per farsi vedere dalla sua ex che incede sicura nel locale con il nuovo ragazzo Ma anche quanto basta per precipitare con Norah in una notte lunghissima Vagando in una New York piovosa e sfavillante di luci, tra tassisti scontrosi, buttafuori vestiti da coniglietta, ingombranti ex fidanzati, un giubbotto che si chiama Salvatore e una vecchia auto di nome Jessie, Nick e Norah vivranno una notte indimenticabile, al ritmo di una colonna sonora fatta di clacson, cellulari squillanti e canzoni pezzi rock urlati nei locali, testi appassionati scritti sui marciapiedi, canzoni amate e canzoni odiate, in una playlist all ultimo respiro


3 thoughts on “Nick & Nora: tutto accadde in una notte